Sito Ufficiale Anagrafe delle Biblioteche Italiane (ABI) - Codice Isil


Codice Isil

Nel 2009 l’ICCU è stato riconosciuto come Agenzia nazionale per l’Italia dall’ISIL Registration Authority.

Il codice ISIL (International Standard Identifier for Libraries and related organizations), è l’identificativo standard internazionale conforme alla norma ISO 15511 per le biblioteche e le organizzazioni collegate come archivi e musei ed è ovviamente utilizzato nella base dati Anagrafe.

Il codice è così strutturato:

  • codice di nazione di due lettere maiuscole, conforme allo standard ISO 3166-1 (ad esempio IT, DE, UK, US...)
  • un trattino (“-”)
  • codice di provincia (ad esempio, RM, NA, MI, GE...)
  • progressivo numerico di quattro cifre, con zeri di riempimento a sinistra

Il codice ISIL è assegnato dall’ICCU a tutte le biblioteche registrate in Anagrafe e sarà assegnato, sempre dall’ICCU, alle altre istituzioni che lo richiederanno.

Il nuovo generatore di codici ISIL permette di interoperare con gli applicativi che gestiscono le basi dati di altre istituzioni.

 
 
 

News


28/05/2018

Aggiornamento della base dati con le biblioteche della Regione Campania

Sono state aggiornate le descrizioni di 205 biblioteche provenienti dalla base dati della Regione Campania in base all'accordo siglato a marzo 2012 per lo scambio dei dati

05/04/2018

Aggiornamento della base dati con 526 biblioteche provenienti dall'Anagrafe delle Istituzioni Culturali Ecclesiastiche (AICE)

Sono state aggiornate le descrizioni di 526 biblioteche provenienti dall'Anagrafe delle Istituzioni Culturali Ecclesiastiche (AICE). Si dà seguito all'accordo siglato nel 2011 per lo scambio e l'allineamento dei dati.

26/01/2018

Statistiche 2017

Nella sezione statistiche sono pubblicate le statistiche sui dati al 31/12/2017